Toto licenzia 80 lavoratori alla Spezia

Ottantuno lavoratori del cantiere spezzino del terzo lotto della Variante Aurelia sono a rischio licenziamento. E' l'allarme lanciato da Cgil, Cisl e Uil a seguito della riunione tra direzione di cantiere, sindacati e responsabili del personale della Toto Costruzioni, l'azienda che nel 2015 aveva rilevato l'appalto. Il cantiere è bloccato da un anno a causa della vertenza tra l'impresa e Anas: un contenzioso legato alla realizzazione di varianti progettuali per decine di milioni. L'azienda, dopo aver ricorso alle 52 settimane di cig per tutti i 160 lavoratori, ha comunicato di aprire dall'1 febbraio le procedure di licenziamento di 75 lavoratori e 6 impiegati. La notizia arriva dopo che prima di Natale la Commissione Bilancio della Camera aveva approvato un emendamento per lo sblocco di 20 milioni per finanziare il terzo lotto dell'opera. Intanto è filtrata la notizia di un incontro a Roma, da tenersi i primi giorni di febbraio, tra le parti, Regione, Comune e ministro Orlando per trovare una soluzione.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Citta della Spezia
  2. Liguria Notizie
  3. Il Piacenza
  4. La Voce Apuana
  5. Lungoparma

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Bedonia

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...