Bedonia

Entella, giocatori pronti allo sciopero

I giocatori dell'Entella sono pronti a scioperare e a non scendere in campo domenica nella sfida di Lega Pro con il Pisa. Lo scrivono con un comunicato in cui si annuncia lo 'stato di agitazione' auspicando che la Lega Pro "posto il preavviso di sciopero, possa deliberare entro domani il rinvio della gara Virtus Entella-Pisa, in modo da evitare l'esercizio del diritto di sciopero che i calciatori sono costretti a preannunciare stante l'anomala situazione in cui loro malgrado sono costretti a lavorare". Il club aspetta la decisione definitiva del Tar prevista per il 6 novembre e aveva chiesto di non giocare col Pisa in attesa del pronunciamento. La Lega Pro aveva risposto di no. E oggi l'annuncio da parte dei giocatori che non intendono scendere in campo. Tutto era nato dalla decisione del tribunale federale che aveva inflitto al Cesena un -15 punti da scontare nel torneo 2018-2019 per le plusvalenze fittizie. Il Cesena, essendo fallito, non si era iscritto alla serie B.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie